admin No Comments

Affitto Magazzini Roma

Affitto-magazzini-Roma

Per le tue esigenze di affitto magazzini a Roma contatta la Box Storage S.r.l. al tuo servizio per conservare i tuoi ricordi!

Al giorno d’oggi la mancanza di spazio e’ un problema che coinvolge sempre più persone, soprattutto gli abitanti di grandi città come Roma. Spesso si trovano delle soluzioni “fai da te” per cercare di inscatolare, archiviare e conservare molti documenti, mobili ed oggetti vari ma non sempre si tratta delle scelte giuste. Proprio per questo, l’Azienda BoxStorage S.rl., facente parte del gruppo della Salvatori Autotrasporti Custodia Mobili S.r.l., propone al vasto pubblico di Roma e provincia diverse soluzioni per affittare dei magazzini.
La superficie messa a disposizione vanta più di 1.000 mq di ampiezza e per questo motivo ci permette di offrire alla nostra clientela la possibilità di scegliere lo spazio che ritiene più idoneo alle proprie esigenze e necessità.
Anche in questa prima fase però si può ricevere il supporto del nostro personale che, senza alcun costo, si rechera’ nel tuo ufficio, appartamento o vecchia cantina, per visionare il materiale da archiviare proponendoti la soluzione più adeguata.
Gli oggetti depositati presso i nostri magazzini potranno essere di qualsiasi genere e per ognuno di esso ti verrà proposto il materiale di imballaggio migliore, in modo da preservare e prevenire ogni danno o eventuale deterioramento. Sarà possibile, infatti, utilizzare i fogli di bolle d’aria, gli scatoloni di varia grandezza, i contenitori di plastica, le confezioni antiurto, le carte speciali da imballaggio, i flessibili di riempimento, ect..
L’intera costruzione, sita a pochi km da Roma, e’ dotata inoltre di un sistema antincendio, a maggiore garanzia di sicurezza del locale, oltre che di un sistema di videosorveglianza e la presenza di un guardiano notturno.
E’ possibile richiedere un preventivo, assolutamente gratuito e senza impegno, anche soltanto chiamando al numero telefonico 06.39722312. Cosa stai aspettando? Inizia a sfruttare meglio i tuoi spazi e vedrai che ne ricaverai molti benefici!

Vi ricordiamo che Box Storage collabora con SalvatoriTraslochi Roma per i tuoi traslochi di ufficio a Roma.

Affitto_magazzini_Roma

admin No Comments

Come imballare da casa

Come imballare da casa_2Una delle principali preoccupazioni iniziali prima di effettuare un trasloco è rispondere alla domanda come imballare da casa i nostri oggetti se spediti o custoditi.

Noi della Boxstorage Sr.l. con questo articolo vogliamo aiutarvi con qualche semplice suggerimento a snellire le procedure di recupero dei materiali e  instradarvi all’utilizzo di questi prodotti necessari all’ imballaggio degli oggetti e a superare l’ansia derivante da tali operazioni.

Qui di seguito vi vogliamo fornire una semplice guida iniziale con una serie di operazioni e procedure fatte apposta per voi.

Ecco alcuni accorgimenti da ricordare al momento della preparazione dei materiali di imballaggio:

  • Gli scatoloni per imballaggio devono essere sempre leggermente più grandi rispetto all’oggetto che lo contiente;
  • Procuratevi delle imbottiture, servono per mantenere il materiale da spedire/custodire al centro della scatolone, fate dunque in modo da imbottire l’oggetto ai lati;
  • Consigliamo di avvolgere l’oggetto prima di riporlo nelle scatole da imballaggio con dei fogli plastificati a bolle d’aria, conosciute anche come pluriball. Sono molto comode anche le “patatine” di polistirolo facilmente reperibili in commercio presso centri specializzati per il fai da te. La schiuma è poco utilizzata per la sua bassa praticità ma resta comunque un ottimo sistema per manterenere saldamente fermo oggetti fragili. Anche la semplice carta funziona se si vuole utilizzare un materiale economico, di facile reperibilità e sufficiente a mantenere l’oggetto in posizione sicura.
  • Utilizzare del nastro per imballaggio rinforzati, se ne trovano in commercio sia trasparente che marrone. Anche il nastro adesivo di carta è molto utile. Comprate un nastro adesivi largo almeno 5 cm. Nastri adesivi di larghezza inferiore a questa misura è sconsigliato poichè risulterebbero troppo fragili e facilmente asportabili. Evitare di utilizzare corde o spaghi, chiunque può romperli o sostituirli dopo aver frugato tra le vostre cose. Il nastro è necessario per chiudere i due lati superiori e rinforzare la chiusura.
  • Potete usare delle etichette da apporre alle scatole che serviranno per riconoscere il contenuto nel caso venga semplicemente custodito oppure apporre l’indirizzo del destinatario se il pacco viene spedito. Spesso succede che vengano riutilizzati vecchie scatole perchè immediatamente disponibili, esse presentano però etichette precedenti, copritele con un’altra etichetta oppure nascondete l’informazione passandoci sopra un pennarello nero.

condividete la nostra guida di come imballare da casasemplicemente cliccando sul bottone condividi su Facebook.
Come imballare da casa

Potete seguire nel particolare come Imballare una bicicletta o come utilizzare Imballaggi in legno per rendere meno vulnerabili i vostri oggetti piu’ cari!

Contattateci o richiedete subito un contatto telefonico, sarà nostra cura richiamarvi al più presto!

admin No Comments

Archiviazione Cartacea a Roma

Archiviazione Cartacea_2Box Storage non solo offre ai suoi clienti accoglienti luoghi per il deposito di materiali sia per privati e azienda ma propone i propri spazi anche per l’archiviazione cartacea a Roma .

Proponiamo a coloro il quale hanno l’obbligo di conservazione di documenti cartacei a lunga scadenza di liberare definitivamente i propri spazi personali a fronte di spazi sufficienti a contenerli.
Archiviare significa proteggere informazioni delicate, custodire la storia di un’ azienda, inoltre rappresenta un preziosissimo patrimonio di esperienza aziendale di grande utilità, in buona sostanza l’archivio è un importante elemento di forza.
Un corretto mantenimenti dell’ archiviazione cartacea necessita di alcuni accorgimenti fondamentali come la catalogazione, classificazione e archiviazione dei documenti in originale.
E’ di rilevante importanza che tutta l’archiviazione cartacea venga depositata fisicamente in locali idonei a tale scopo e non in aree destinate ad altro uso, per esempio scantinati troppo umidi, interni di stabili poco organizzati.
Con l’aumento delle attività economiche è sempre più frequente in molte aziende l’ affidamento dei propri documenti ad aziende esterni (outsourcing) per proteggere la memoria storica dell’azienda
L’utilizzo di appositi supporti aiutano a mantenere ordinata l’archiviazione cartacea secondo le regole di achiviazione di anno o lettera dell’alfabeto di modo che risultino facilmente e prontamente consultabili.
La contabilità aziendale spesso porta ad accumulare molta carta dovuto all’obbligo di conservazione per il periodo richiesto dalla legge e fino ad allora non è possibile smaltire tale mole. Ricordiamoci sempre che lo smaltimento di documenti avviene a scadenza dell’obbligo di archiviazione delle scritture contabili secondo i criteri e termini indicati dalla legge, solo a scadenza del periodo i materiali cartacei possono essere smaltiti attraverso macchine che riducono il foglio di carta in più filamenti o con compattatori che comprimono e riducono centinaia di documenti in un unico volume.
Le categorie maggiormente interessate a questa soluzione comoda ed innovativa sono liberi professionisti di varia natura, imprenditori ed Enti.

Visti i costi immobiliari attuali investire spazi del vostro ufficio per l’ archiviazione cartacea a Roma e’ assolutamente anti economico rispetto ai nostri prezzi dicustodia mobili per aziende.

Scegliere di depositare il proprio archivio in locali esterni alla propria attività genera due tipi di vantaggi, uno di tipo economico e l’altro di tipo funzionale.

I vantaggi di tipo economico prevedono:

  • recupero di spazio da luoghi non idonei
  • ampliamento o succursare del proprio archivio rispetto a spazi già occupati
  • aumento dei livelli di sicurezza grazie ad aree dedicate alla conservazione di documenti secondo le modalità previste dalla legge
  • risparmio di risorse umane

I vantaggi di tipo funzionale:

  • consegnare i propri archivi a personale competente
  • maggiore efficienza, riduce i tempi di ricerca dei documenti
  • migliore conservazione dei documenti cartacei da agenti patogeni ed ambientali
  • controllo sull’utilizzo dei documenti
  • riservatezza e migliore movimentazione

Vi ricordiamo che probabilmente il miglior tipo di imballo per l’ archiviazione cartacea a Roma e’ l’ imballaggi in legno per contenere i vostri faldoni.

Archiviazione Cartacea

 

admin No Comments

Come imballare una bicicletta a Roma

COME IMBALLARE UNA BICICLETTA

In questa pagina vorremmo porre alla vostra attenzione un esempio di come imballare una bicicletta in modo da poter conservare nel tempo oggetti di uso quotidiano anche troppo grossi ed ingombranti e che a volte risultano inutilizzati, obsoleti e di cui fareste a meno di avere in casa.

Prendiamo come esempio una bicicletta  da riporre nel vostro spazio di custodia mobili Box Storage.
Ciò che vogliamo ottenere è eliminare materiali ingombranti in casa da riporre in appositi spazi per conservare l’integrità del prodotto senza danneggiamenti e diminuire il più possibile gli effetti negativi degli agenti atmosferico/ambientali che potrebbero velocizzare il periodo di invecchiamento.

Prendiamo una bicicletta e tentiamo di imballarla in modo da conservarla nel tempo utilizzando uno spazio  ridotto.
I materiali di cui abbiamo bisogno sono:

  • scatoloni per imballaggio in cartone
  • nastro da imballaggio
  • pellicola film (anche da cucina)
  • pluriball

Questi prodotti sono facilmente reperibili in qualsiasi supermercato o ferramente della tua città.
La prima cosa che dobbiamo fare è pensare di dover ridurre gli spazi per far entrare la bicicletta all’interno del nostro spazio dedicato, nel caso in cui aveste bisogno di aiuto per l’ imballo non esitate a contattarci anche solo per reperire materiali di imballaggio e stoccaggio.
Procediamo con l’abbassare completamente la sella e svitare i pedali che andremo a bloccare con del nastro adesivo al telaio.Facciamo la stessa cosa sia con la ruota anteriore sia con la posteriore e fissiamole sempre con del nastro adesivo al telaio stesso. Ora posizioniamo il manubrio in maniera che sia in linea con la canna del telaio e lo fissiamo sempre con il nostro nastro adesivo. Sarebbe opportuno sgonfiare un po’ le gomme.
Ora coprite le parti delicate come cambio, pedali e sella con del pluriball.
Alle zone sporgenti applicate del cartone in modo da evitare sfregamenti con altri materiali depositati che potrebbero essere danneggiati per vicinanza. L’ultima fase consiste nell’avvolgere con della pellicola trasparente tutte le parti che compongono la bicicletta in modo da ottenere un pezzo unico. A questo punto abbiamo terminato e ottenuto un comodo fagotto da riporre nel nostro spazio dedicato.

COME IMBALLARE UNA BICICLETTA_2

Ciò che abbiamo fatto non è solamente aver ridotto la dimensione della bicicletta prima di conservarla ma l’abbiamo resa pronta per essere caricata in macchina o altro mezzo di trasporto per movimentarla altrove. Questo sistema è duplice, efficacie e semplice, vi consigliamo di applicare lo stesso sistema per tutti i materiali che per loro natura possono essere modificabili per spazio e dimensione.

Speriamo di esservi stati utili con questa guida su come imballare una biciletta e vi ricordiamo le nostre offerte lancio di custodia mobili per aziende e per privati.